Venerdì, 15/12/2017
bed & breakfast provincia Lecce agriturismo provincia Leccehotel provincia Lecce

Il turista della Provincia di Lecce è posto di fronte al classico dilemma se privilegiare il percorso tracciato dalla lunga ed incantevole costa che va da San Cataldo a Porto Cesareo, o se sia meglio visitare l'entroterra del Salento ancora intriso di tradizioni secolari come la pizzica e i grandi festeggiamenti religiosi, tipo quelli in onore dei S.S. Pietro e Paolo e la liturgia delle “Tarantate” a Galatina. In realtà la distinzione non è poi così netta ed è piuttosto facile creare itinerari casuali che conducono in poco tempo ad esempio dagli splendidi fondali di Santa Cesarea Terme ad un luogo particolarmente evocativo come il piazzale antistante al Convento degli agostiniani di Melpignano, oppure dalle vivaci marine di Nardò, dove primeggia la bella Santa Caterina, ad una cittadina famosa per il vino e per i fiori come Leverano. Anche se ogni paese salentino costituisce una piccola perla, sia che si trovi sulla costa ionica, adriatica o nell'entroterra, si possono circoscrivere delle aree di interesse naturalistico, culturale e turistico. Nelle prime rientrano l'Oasi WWF de Le Cesine abitata da alcune specie di tartarughe in estinzione, i laghi Alimini, il Capo di Leuca, e la Riserva marina di Porto Cesareo. La passione per la cultura spinge invece alla visita dell'ormai celebre Grecìa Salentina e del quadrilatero del barocco con ai vertici Nardò, Copertino, Galatina e Galatone. I comprensori turistici maggiori sono, infine, quello di Gallipoli dal mare cristallino, le bianche spiagge e la sfrenata movida, e quello di Otranto dalla costa incontaminata che raggiunge l'apice in prossimità di Castro e delle Grotte della Zinzulusa.

 
Scegli un comune della Provincia di Lecce per iniziare il tuo viaggio