Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.Cannot open database "MSSql11793" requested by the login. The login failed. Login failed for user 'MSSql11793'.
Martedì, 22/08/2017
Home Page
Iscrivi la tua struttura

Contattaci
Crespelle alla valdostana

crespelle

Ecco una semplice ma gustosissima ricetta offerta dalla tradizione culinaria valdostana, particolarmente adatta a scaldare le serate autunnali e invernali. Gli ingredienti da procurarsi, per realizzare le crespelle per quattro persone, sono i seguenti: Ingredienti per 4 persone: un tuorlo d'uovo, un uovo intero, 300 grammi di farina bianca, 500 grammi di burro, due bicchieri di latte, un bicchiere di acqua, Fontina e prosciutto quanto basta. Le massaie della Valle suggeriscono di procedere in questo modo: salare e sbattere le uova, incorporare il burro fuso e la farina setacciata, infine aggiungere il latte allungato con acqua. Una volta ottenuta una pastella di media consistenza, versarne un mestolino in una padella antiaderente, in cui si è precedentemente fatto sciogliere una noce di burro. Una volta ottenute le omelette, si stendono su di esse alcune fette di prosciutto e fontina e le si avvolgono. Quindi si inforna il tutto, ricoprendolo di uno strato di fontina e cuocendo fino alla formazione di una leggera crosta superficiale. Le crespelle alla valdostana vanno servite appena sfornate. Buon Appetito!

Articoli correlati:
Alla conquista del Gran San Bernardo
Sull'antica strada romana, seguendo le tracce di re, mercanti e pellegrini
Jambon de Bosses, gusto d'alta quota
Tutti gli aromi delle Alpi nell'inimitabile prosciutto crudo Dop valdostano
Offerte B&B Ponte 2 Giugno Aosta - Festa della Repubblica
Offerte B&B Ponte 2 Giugno Aosta - Festa della Repubblica
L'Orrido di Pré-Saint-Didier
Una passeggiata sull'orlo della suggestiva cascata, presso le acque termali già note ai Romani
Il Castello di Verres
Vi presentiamo il Castello di Verrès, edificato intorno al 1390 da Ibleto di Challant

Altri argomenti:
La Porchetta di Ariccia
Dagli Etruschi ai giorni nostri, pregi e segreti del giovane suino arrostito allo spiedo
Jambon de Bosses, gusto d'alta quota
Tutti gli aromi delle Alpi nell'inimitabile prosciutto crudo Dop valdostano
Le mille virtù della cipolla rossa di Tropea
A tavola con la regina incontrastata della cucina tipica calabrese
Olive infornate di Ferrandina
Dagli uliveti secolari delle colline materane, un bene prezioso da riscoprire
A tavola con il panpepato
I segreti del dolce natalizio “tonificante”, tipico dell'Umbria e della Toscana
Sciacchetrà delle Cinque Terre
Dai grappoli dorati del levante ligure al prezioso passito da meditazione
Realizzazione Siti Web Puglia, Realizzare siti web provincia lecce, realizzazione sito web salento