Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.
Giovedì, 19/09/2019
Home Page
Iscrivi la tua struttura

Contattaci
La festa di San Prospero a Catenanuova (Enna)

san prospero

Si celebra storicamente nelle ultime due domeniche di settembre a Catenanuova, in provincia di Enna, la festa patronale in onore di San Prospero martire e Maria Santissima delle Grazie, istituita nel 1752 dal fondatore del paese, Andrea Giuseppe Riggio-Statella, principe della Catena. Nei giorni della festa, nella piazza principale di Catenanuova, si svolgono spettacoli di vario genere. Le vie del centro si accendono con le luminarie e si riempiono di bancarelle di dolciumi e merci varie. La gente, i turisti, gli emigrati, ritornano per prendere parte a questo evento capace di coinvolgere l'intera comunità. Domenica 23 settembre si fa memoria della compatrona, Maria Santissima delle Grazie, la cui statua viene portata in processione alla sera per le due vie principali, accompagnata da giochi pirotecnici e dalla banda musicale. Tre giorni prima della festa del Patrono, in chiesa, si celebra il triduo di preghiera in onore del Santo. Domenica 30 settembre, poi, già dalle prime ore del mattino rintoccano a festa le campane delle chiese con i tradizionali 21 colpi a cannone per salutare il giorno solenne e festoso. Il corpo bandistico percorre le vie cittadine annunciando la solennità di San Prospero, mentre nella Chiesa Madre si celebrano le Sante Messe in suo onore. In serata, tra spari a salve e in un tripudio di gente festante, il simulacro del Santo esce dalla chiesa, percorrendo le vie del paese da nord a sud. All'arrivo del corteo in piazza Madonna del Rosario, il parroco legge un messaggio rivolto agli emigrati catenanuovesi in Argentina, che contemporaneamente onorano San Prospero con una processione analoga. Subito dopo inizia un suggestivo spettacolo pirotecnico, al termine del quale la processione fa ritorno in chiesa. La serata si conclude con il consueto concerto in piazza. Il giorno seguente (lunedì 1° ottobre), a chiusura dei festeggiamenti, si svolge la tradizionale Fiera di San Prospero in via Umberto I.

Realizzazione Siti Web Puglia, Realizzare siti web provincia lecce, realizzazione sito web salento