Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.
Venerdì, 28/01/2022
Home Page
Iscrivi la tua struttura

Contattaci
Il rogo della Giubiana a Cantù

la giubiana

Si rinnova, anche quest'anno, la gioiosa tradizione del Rogo della Giubiana, il 25 gennaio, a Cantù (Como). La strega, che a Cantù viene arsa su una pira di fascine, è rappresentata da un fantoccio che ha le sembianze di una giovane donna avvenente. Secondo la tradizione popolare locale si tratterebbe di una castellana che, stando alla leggenda, avrebbe consegnato le chiavi della città al nemico nel corso di un assedio. Ma il mito della Giubiana è molto diffuso in tutta la Lombardia, e in particolar modo nella Brianza. A Cantù, Il fantoccio viene portato in giro per la città con l'accompagnamento della musica del "firlinfò", il flauto di Pan, un arcaico strumento di canne tipico della Brianza. Con la Giubiana bruciano simbolicamente i mali della città e i vizi dei suoi cittadini, che, insieme alle autorità, assistono al rogo mangiando risotto con la luganega in un clima di autentica celebrazione popolare. Oggi l'antico rito propiziatorio della Giubiana rappresenta soprattutto un’occasione per incontrarsi e fare festa, in attesa degli spettacolari fuochi d’artificio che chiuderanno, come di consueto, l'evento.

Realizzazione Siti Web Puglia, Realizzare siti web provincia lecce, realizzazione sito web salento