Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.Login failed for user 'MSSql11793'.
Giovedì, 29/09/2022
Home Page
Iscrivi la tua struttura

Contattaci
Costigliole d'Asti

Al confine tra Monferrato e Langhe si apre il comune di Costigliole d'Asti, decantato nel 1815 dal poeta Astigiano Gian Secondo De Canis:

« Giace Costigliole sul dorso
ed attorno d'una collinetta di figura conica,
sulla cui vetta sta il massiccio quadrato castello in ottimo stato,
fiancheggiato da quattro grosse rotonde torri. »

Il toponimo deriva da Corte Costeliolae e poi Costigliolis ma, non essendoci scritti precisi, si presume debba il nome alla sua posizione (su una costa) e ad al Tiglio diffuso in zona.

Percorrendo la strada statale che da Alba conduce ad Asti, situato tra le valli incantate del Tanaro e del Tinella, si apre, come in uno scorcio fotografico, il Castello di Costigliole, emblema ed essenza stessa del ridente comune. Costruito attorno al XIII secolo, segnò inesorabilmente le sorti della cittadina: dalla conquista spagnola della stessa, a quella ad opera dei francesi, per poi tornare in mani iberiche sotto le quali divenne centro e roccaforte militare.

La parete a levante ha connotati barocchi, quella opposta ha  finestre ogivali, un ponte levatoio, bertesche angolari e una merlatura guelfa. Il prospetto settentrionale invece è più sobrio, ma vi spicca comunque lo scalone centrale a doppia rampa.

Rinomato paesino a vocazione agricola, è un centro importante per la produzione del peperone quadrato di Asti e per la Barbera d'Asti alla quale è dedicata in maggio nel salone del castello un'asta.

Realizzazione Siti Web Puglia, Realizzare siti web provincia lecce, realizzazione sito web salento